PRE-BANDO DI REGATA 2016

PRE BANDO DI REGATA 2016

Posted in Uncategorized @it | Leave a comment

PRE-NOTICE OF RACE 2016

PRE-NOTICE OF RACE 2016

Posted in Uncategorized | Leave a comment

XXX Trofeo Marco Rizzotti

XXX edizione del Trofeo Marco Rizzotti

Venezia, 2-5 giugno 2016

Posted in Uncategorized @it | Leave a comment

XXX Marco Rizzotti trophy 2016

XXX edition Marco Rizzotti trophy

Venice, June 2-5, 2016

Posted in Uncategorized | Leave a comment

La Toscana (II Zona) vince il Trofeo Marco Rizzotti 2015 !

CIMG9810

 

IL TROFEO MARCO RIZZOTTI VIAGGIA VERSO LA VERSILIA

di Corrado Scrascia

Si è conclusa domenica 17 maggio la XXIX edizione del Trofeo Marco Rizzotti, regata internazionale a squadre per la classe Optimist, che gode del Patrocinio di Coni, Regione Veneto, Provincia di Venezia. Comuni di Venezia e Cavallino Treporti, Autorità Portuale di Venezia e Panathlon Club Venezia. Ad aggiudicarsi l’ambitissima storica coppa d’argento è stata, quest’anno, la squadra della II Zona F.I.V. Toscana, che ha battuto di un soffio l’agguerritissima compagine americana di U.S.A. LISOT, il team optimist di Long Island NY già vincitore nel 2012. La bravura dei giovani velisti americani e dell’allenatore Pepe Bettini nulla ha potuto contro i ragazzi toscani Niccolò Tognoni, Federico Andrei, Attilio Borio e Alessandro Montefiori, magistralmente condotti da Simone Gesi che, giunti alla fine a pari merito con gli amici di New York, vincendo ambedue 12 match sui 13 disputati, si sono aggiudicati la vittoria per essersi imposti nello scontro diretto con la squadra americana, che ha dovuto, così, accontentarsi della seconda posizione sul podio. Il vento, caduto quasi completamente nel pomeriggio della domenica, non ha consentito di disputare le semifinali e finali, che avrebbero potuto rimescolare le carte, rendendo definitive le posizioni emerse dal completamento del round robin.

Dopo un inizio decisamente critico il venerdì, con vento di bora sostenuto ed onda formata, tale da non consentire un accesso al porto in sicurezza, il Comitato, presieduto da Dodi Villani, ha deciso di esporre a terra “intelligenza” su “alfa”, mandando tutti a casa ancor prima di uscire in mare. Il sabato è andata decisamente meglio, nonostante i 13 nodi di vento ed un mare ancora piuttosto “sporco”. Aria, onde e corrente hanno messo alla prova i 70 giovani velisti sul campo di regata antistante la spiaggia di Jesolo, consentendo di concludere ben 65 incontri, sul totale dei 91 in programma, e lasciando, anche, il tempo per la tradizionale gita serale a Venezia, che ha preparato per l’occasione una timida ma sempre spettacolare (per i “foresti”) acqua alta in Piazza San Marco.

La domenica ha visto in mare le squadre con un bel sole ed un vento meno teso, che ha consentito, comunque, di portare a termine tutti i 91 incontri diretti. Il pomeriggio, nonostante una lunga attesa, il vento non si è più fatto vedere, decretando, alle 14,30, la fine dei giochi.

La classifica finale vede vincitrice, come ricordato, la II° Zona FIV della Toscana, che si è aggiudicata, così, oltre al Trofeo challenger Marco Rizzotti, la 8° Coppa Italia del Banco San Marco, come prima squadra italiana, USA LISOT al secondo posto, vincitrice della 7° Optimist International Cup del Porto di Venezia, dedicata alla prima squadra tra i team stranieri partecipanti. A completare il podio una bravissima IV Zona Lazio. A tutti e tre sono andati, anche, i prestigiosi trofei in vetro di Murano della Vetreria Ragazzi. A seguire, la classifica vede: 4° la XIV Zona Garda, vincitrice della scorsa edizione del “Rizzotti”, 5° USA LIMA, 6° XV Zona Piemonte Lombardia Valle d’Aosta, 7° XI Zona Emilia Romagna, 8° I Zona Liguria, 9° XII Zona Veneto, composta da Marzia Telaroli (LNI Venezia), Matteo Chiereghin CN Chioggia), Alice Lenarda (DVV), Matteo Pecoraro (CDV) e Alberto Trevisanato (CDV), coach Marco Scalabrin, 10° Norvegia, 11° XIII Zona Friuli Venezia Giulia, 12° Algeria, 13° Croazia Opatija, 14° Principato di Monaco.

Le due targhe in vetro, premi Fair Play del Panathlon Club Venezia, istituite a ricordo di Giampaolo Righetti, hanno premiato per il miglior comportamento in mare la compagine algerina, che si è particolarmente distinta per lo spirito di affiatamento e la correttezza nel rispetto delle regole di regata, ed il team di Monaco, irreprensibili nel comportamento a terra.

La manifestazione si è conclusa domenica sera, nella accogliente piazza del Camping Marina di Venezia, tradizionale pilastro del nostro Trofeo, alla presenza di numerose autorità civili e militari, oltre che dei due Presidenti dei Circoli organizzatori, Ugo Campaner per la Compagnia della Vela e Michele Giorgiutti per il Diporto Velico Veneziano. Corrado Scrascia, coordinatore della manifestazione, ha ringraziato personalmente tutti coloro che consentono, da ben 29 anni, la realizzazione della prestigiosa manifestazione. Il Comitato di Regata, l’eccellente staff arbitrale internazionale, guidato da Piero Occhetto, i due Circoli organizzatori, la Commissione organizzatrice e l’affiatatissimo gruppo di volontari impegnati nei vari settori logistici. Un particolare ringraziamento è stato rivolto al Camping Marina di Venezia, nella persona dell’Amministratore Delegato Dr.ssa Elisabetta Canale e del Direttore Ing. Marco Mainardi, che da sempre ci ospitano con entusiasmo e simpatia, ed al Porto Turistico Marina del Cavallino, ideale base a mare del Trofeo, diretto dalla Dr.ssa Michela Caroli. Doveroso citare gli amici che, sotto varie forme, consentono al Trofeo Marco Rizzotti di continuare il suo cammino: APV Investimenti, Banco San Marco, Porto di Venezia, GP Dati, Ragazzi s.n.c., Alilaguna Lines, Sanpellegrino, Leroy Merlin, “Supermarket” e ristorante “In Tavola” del Camping Marina di Venezia, DNA Solutions, FG-xpress.

La tradizionale cerimonia dell’ammaina bandiera, seguita da un allegro e graditissimo buffet, hanno concluso in bellezza questa XXIX edizione del Trofeo Marco, Rizzotti, che da appuntamento a tutti per una speciale trentesima edizione nel prossimo 2016.

 

Posted in Uncategorized @it | Leave a comment

Tuscany (II ZONA) wins the Trofeo Marco Rizzotti 2015 !

CIMG9810

 

The Marco Rizzotti Trophy goes to Versilia

by Corrado Scrascia

The XXIX edition of the Marco Rizzotti Trophy, International Optimist Class Team Race sponsored by CONI, Veneto Region, Province of Venice, Municipalities of Venice and Cavallino, Venice Port Authority and Panathlon Club Venice ended on Sunday the 17th of May.
This year the winnner of the coveted historic silver cup was the team of Zone II FIV Tuscany, beating by a hair’s breadth the combative American team of USA LISOT, the optimist team of Long Island NY, winner in 2012. The skill of the young American sailors and coach Pepe Bettini could not have the better of Tuscan friends Niccolò Tognoni, Federico Andrei, Attilio Borio and Alessandro Montefiori, masterfully led by Simone Gesi. They gained the highest step of the podium with a play-off (since both teams had won 12 matches out of 13), and therefore the American team had to settle for a second place. As wind dropped almost completely in the afternoon of Sunday it was impossible to go through with the semi-finals and final races, which could reshuffle the cards; so the results achieved at the end of the round robin became definitive.
After a very critical start on Friday, with stiff northeasterly breeze (bora) and moderate waves which did not allow a safe access to the port, the Committee chaired by Dodi Villani decided to raise the answering pennant on the alpha flag, sending everyone back home before going out to sea.
Things went much better on Saturday, in spite of 13 knots of wind and a sea still quite choppy. Wind, waves and current tested 70 young sailors on the regatta field in front of Jesolo beach, allowing to carry out no less than 65 matches out of the 91 which had been scheduled; and time enough was left for the traditional evening trip to Venice, that set up on that occasion a shy but always spectacular (for the “foresti”, that is foreigners ) high water in Piazza San Marco.
Sunday saw the teams at sea with a bright sun and a less fresh breeze, which allowed anyway to bring to an end all 91 direct matches. In the afternoon, despite a long wait, wind dropped completely, imposing the end of races at 14:30.

As mentioned above, at the top of final rankings we find the II Zone FIV of Tuscany that, in addition to the Challenger Trophy Marco Rizzotti, won the 8th Cup Italia Banco San Marco as well, being the first Italian team; USA LISOT, winner of the 7th Optimist International Cup of the Port of Venice as the first foreign team, holds the second position; a talented IV Zone Lazio completes the podium. All three of them received, too, the prestigious trophies in Murano glass from Ragazzi glass factory. To follow, the rankings : 4th the XIV Zone Garda, winner of last year’s “Rizzotti”; 5th USA LIMA; 6th the Zone XV Piemonte Valle d’Aosta; 7th the XI Zone Emilia Romagna; 8th the I Zone Liguria; 9th the Zone XII Veneto (Marzia Telaroli , LNI Venice; Matteo Chiereghin, CN Chioggia; Alice Lenarda, DVV; Matteo Pecoraro, CDV; Alberto Trevisanato, CDV; coach Marco Scalabrin); 10th Norway; 11th the XIII Zone Friuli Venezia Giulia; 12th Algeria; 13th Croatia Opatija; 14th Monaco.
Two glass plates, established as Fair Play Panathlon Club Venice awards in memory of Giampaolo Righetti, rewarded for the best behavior at sea the Algerian team, which distinguished itself by its understanding and fair play in full compliance with the racing rules, and the team of Monaco, for its irreproachable behavior ashore.
The sporting event ended on Sunday evening, in the cozy square of the Camping Marina di Venezia, the traditional pillar of our Trophy, in the presence of many civil and military authorities, as well as of both Presidents of the organizing Clubs, Ugo Campaner for the Compagnia della Vela and Michele Giorgiutti for Diporto Velico Veneziano. The coordinator of the event Corrado Scrascia personally thanked all those who have been contributing to its successful realization during no less than 29 years: the Race Committee, the excellent panel of International Judges led by Piero Occhetto, the two Clubs, the organizing committee and the group of volunteers who carry out very well together various logistical activities. Special thanks were addressed to the Camping Marina di Venezia, represented by the Managing Director Dr. Elizabeth Channel and the Executive Director Ing. Marco Mainardi, who always welcome us with enthusiasm and pleasantness, and to the Porto Turistico Marina del Cavallino, ideal headquartersof our Trophy, managed by Dr. Michela Caroli. Finally, we can not conclude without mentioning all the friends who in different ways support the development of the Marco Rizzotti Trophy: APV Investments, Banco San Marco, Venice Port Authority, GP Dati, Ragazzi snc, Alilaguna Lines, Sanpellegrino, Leroy Merlin, “Supermarket” and restaurant “In Tavola” of the Camping Marina di Venezia, DNA Solutions, FG-xpress.
The traditional ceremony of lowering of the flag, followed by a cheerful and very appreciated buffet, ended in style this XXIX edition of the Marco Rizzotti,Trophy, inviting everyone to a special thirtieth edition next year 2016.

 

 

Posted in Uncategorized | Leave a comment

Terza giornata

Troppo poco vento e parecchia corrente non hanno permesso lo svolgimento di semifinali e finali, ma il vento è stato sufficiente per completare le rimanenti 26 regate del Round Robin, così in totale sono stati effettuati 91 match e alla fine la Toscana e USA Lisot hanno terminato con lo stesso numero di vittorie (12) ma la Toscana ha vinto lo scontro diretto e quindi si è aggiudicata il Trofeo Marco Rizzotti e la Coppa Italia mentre USA Lisot ha conquistato la 7th Venice Optimist International Cup. Al terzo posto il Lazio e al quarto il Garda.
Alle 19:00 si è tenuta una grande cerimonia di chiusura al camping Marina di Venezia. Uno speciale ringraziamento va al Marina del Cavallino che ha ospitato le imbarcazioni e la segreteria.

Posted in Uncategorized @it | Leave a comment

Day three

Less wind and much current didn’t permit to sail semifinals and finals; but wind was enough to sail last 26 races of the RR, so 91 races were done and ITA Tuscany and USA Lisot were at the end with same number of wins (12) but Tuscany won the direct match so Tuscany wins Marco Rizzotti Trophy and the Coppa Italia, USA Lisot wins the 7th Venice Optimist International Cup. Third place for ITA Lazio and fourth for ITA Garda.
At 7:00 pm a great awards ceremony was held at Marina di Venezia Camping.

A special thanks to Marina del Cavallino that hosted boats and race office.

 

Posted in Uncategorized | Leave a comment

Classifica provvisoria

classifica

 

Posted in Uncategorized @it | Leave a comment

Provisional results

classifica

 

Posted in Uncategorized | Leave a comment